Il Sogno del Bardo Emaciato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il Sogno del Bardo Emaciato

Messaggio Da PGM il Dom Apr 09, 2017 7:45 pm

Avrete senz’altro sentito dire, cari amici, di donne morte di parto. Un paradosso dell’esistenza. L’estinguersi di una vita nello stesso fatale momento in cui un’altra dovrebbe esser generata.
Una contraddizione. Una delle tante che animano la Vita.
Eppure non è raro che succeda.
Molto più raro, anzi improbabile, è che un uomo muoia di parto. Eppure questo è quel che si disse di Arthur, che morì, appunto, il giorno della nascita di suo figlio.

Era uscito in pattuglia con il sergente e altri 2 soldati.
Ovviamente, non era molto concentrato. Sapeva benissimo che ormai il figlio poteva nascere da un giorno all’altro. Ciononostante decise di unirsi alla pattuglia per sostituire un commilitone indisposto.
Il sergente raccontò che nei pressi del Baluardo di Redferne notarono dei movimenti sospetti nella vicina macchia di alberi.
Arthur dette l’altolà e si avvicinò al limitare del sentiero con cavallo. Che si imbazzarrì. Tutti trovarono la cosa stranissima. Albarosa, la giumenta era uno degli animali più docili delle scuderie di Forte Marmo. Qualcosa doveva averla spaventata e morte al punto che fu impossibile portarla di nuovo nella Foresta dei Sussurri.
E sicuramente c’era qualcosa tra i cespugli quel giorno… ma i soldati non si fermarono a controllare. Soccorsero subito Arthur che giaceva immobile sul sentiero. Non ci volle molto ad accertarne il decesso. In quel mentre, Speranza iniziava il travaglio. Durò a lungo. Come se lei è il bambino volessero aspettare l’arrivo del padre.
L’ostetrica, una volta appresa la notizia, preferì non rivelare alla partoriente l’accaduto… ma non ce ne fu bisogno. Speranza lo capì da sola. E quando finalmente smise di illudersi, il bambino nacque.

Lo chiamò Franto, come il loro sogno di trasferirsi nella capitale.
avatar
PGM
Admin

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 08.07.16
Età : 38

Vedi il profilo dell'utente http://arellian.forumieren.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum